Cultivos con adyuvantes y correctores

Salinità e sodicità dei terreni, come gestire al meglio questi stress

Condividi su:

La salinità dei terreni e la sodicità (contenuto di sodio) può danneggiare le colture senza darne segnali espliciti! Il 25-35% delle terre arabili nel mondo sono suscettibili a questi due stress abiotici, che sono, probabilmente, i più difficili da gestire. Dalla ricerca Rovensa Next due consigli per contrastare questi fenomeni.

 

 

Ridurre la salinità e sodicità nella rizosfera

La gestione attiva della salinità e della sodicità nella zona della radice può aiutare ad aumentare la redditività, senza incorrere nei costi di trattamento a pieno campo. I prodotti specificamente progettati per affrontare il problema, ad esempio Saltrad, offrono una soluzione efficace, che consente agli agricoltori di continuare la produzione con una resa adeguata.

 

Saltrad è stato progettato per affrontare la salinità e la sodicità attraverso molteplici modalità di azione nel suolo. Ad esempio, gli acidi organici contenuti in Saltrad separano e complessano il sodio del suolo, risospendendolo nella soluzione circolante, quasi a dire “lavando la superficie del terreno dal sodio”. La superficie del suolo liberata dal sodio in eccesso viene quindi occupata per sostituzione da calcio (Ca) altamente solubile contenuto in Saltrad, contribuendo a ripristinare la struttura colloidale del suolo. Saltrad migliora la capacità degli operatori di lavare o lisciviare il sodio nella rizosfera, mediante la lisciviazione delle irrigazioni o durante forti piogge.

 

Un altro aspetto conseguenziale dell’impiego di Saltrad radicale è l’ ottimizzazione delle risorse idriche, qualora esse siano limitate. Ovvero, se Saltrad contribuisce a ridurre la conducibilità della soluzione circolante, a parità di capacità idrica del terreno e di differenziale osmotico tra piante e terreno, a seguito dell’applicazione di Saltrad, le piante avranno maggiore disponibilità di acqua o minore dispendio di energia per assimilarla.

 

Lisciviare i sali solubili della rizosfera

L’acqua d’irrigazione, sebbene fondamentale per le colture, porta spesso gli effetti collaterali indesiderati dei sali disciolti naturalmente, in particolare il sodio ed è per questo che la salinità e la sodicità possono aumentare rapidamente nei terreni irrigui.

Sapevi che, oltre ai sali, l’acqua per l’irrigazione di solito contiene bicarbonati disciolti e che questi bicarbonati solubilizzano il calcio dalla superficie delle particelle di terreno?

Questi bicarbonati aumentano la lisciviazione del Calcio al di sotto della zona radicale con la posizione nel terreno precedentemente occupata dal Calcio ora sostituita con il Sodio apportato dall’acqua di irrigazione. Questi processi accelerano l’accumulo di salinità e sodicità!

In quest’ottica, la neutralizzazione dei bicarbonati nell’acqua di irrigazione, con prodotti come Lower 7, è fondamentale per ridurre la lisciviazione del calcio e aiuta a rallentare l’accumulo di salinità e sodicità nei suoli.

 

 

 

Saltrad e Lower 7 sono i nostri correttori speciali che ti possono aiutare a combattere i terreni salino sodici,

Vuoi sapere dove trovare i prodotti? Clicca qui e scrivici un messaggio!

Come ti aiutiamo:

Attraverso biosoluzioni sviluppate per soddisfare le esigenze delle colture dal seme al frutto.

Per categorie di prodotti

In base alle Esigenze dell'Agricoltore

Cresciamo insieme.

Ti aiutiamo ad accelerare la transizione green. Offriamo un'ampia conoscenza locale e assistenza tecnica globale.

"*" indica i campi obbligatori

Nome:*
Hidden